Condizioni generali di vendita

 

§ 1 Ambito di applicazione

 

(1) Vengono applicate esclusivamente le presenti condizioni di vendita. Le eventuali condizioni, che divergano dalle presenti o che siano in contraddizione con esse, non saranno da noi riconosciute a meno che non abbiamo conferito espressamente il nostro consenso scritto.

 

(2) Le presenti condizioni di vendita si applicano inoltre a tutti i contratti futuri che saranno stipulati fra le parti nonché alle forniture di merce da noi eseguite pur essendo a conoscenza di condizioni che divergano dalle presenti o che siano in contraddizione con esse.

 

§ 2 Offerta, accettazione

 

Qualsiasi offerta o ordinazione dell’acquirente acquista efficacia soltanto con la nostra accettazione o conferma scritta.

 

§ 3 Prezzi, pagamento

 

(1) In mancanza di accordi di contenuto diverso, i nostri prezzi si intendono franco fabbrica, maggiorati dell’IVA legale di volta in volta in vigore e al netto delle spese di imballaggio.

 

(2) Il prezzo di acquisto deve essere pagato secondo le condizioni di pagamento concordate con il compratore.

 

§ 4 Compensazione, ritenzione

 

L’acquirente può procedere alla compensazione unicamente nel caso in cui le sue pretese siano incontestate o accertate con una sentenza passata in giudicato. Eventuali diritti di ritenzione possono essere esercitati dall’acquirente soltanto qualora le sue pretese siano insorte dallo stesso rapporto contrattuale.

 

§ 5 Fornitura

 

(1) La fornitura è condizionata all’adempimento puntuale e regolare degli obblighi incombenti sull’acquirente.

 

(2) La fornitura della merce eseguita entro 20 giorni lavorativi dal termine o dalla data di consegna concordata è considerata conforme al contratto e non legittima l’acquirente ad avanzare eventuali pretese nei nostri confronti.

 

§ 6 Passaggio del rischio, spedizione

 

Se la merce viene spedita su richiesta dell’acquirente, il rischio per la perdita o il  deterioramento fortuiti della stessa passa all’acquirente con la partenza della spedizione.

 

§ 7 Riserva di proprietà

 

(1) La merce fornita rimane di nostra proprietà fino al ricevimento di tutti i pagamenti. In caso di inadempimenti dell’acquirente, compreso il ritardo nel pagamento, siamo legittimati a riprendere la merce.

 

(2) L’acquirente deve trattare la merce con cura, stipulare un’adeguata assicurazione e provvedere, ove necessario, alla manutenzione della stessa.

 

(3) Nel caso in cui il prezzo d’acquisto non sia stato pagato integralmente, l’acquirente deve informarci immediatamente per iscritto qualora sulla merce vengano costituiti diritti altrui o qualora venga esposta in altro modo a rivendicazioni da parte di terzi.

 

(4) L’acquirente è autorizzato a rivendere la merce sottoposta a riserva di proprietà nell’ambito della sua attività abitualmente esercitata. Tuttavia, in tal caso, egli cede sin d’ora a noi tutti i crediti nascenti da una siffatta rivendita, indipendentemente dal fatto che essa avvenga prima o dopo l’eventuale lavorazione della merce fornita con riserva di proprietà. Fatta salva la nostra facoltà di incassare il credito direttamente, l’acquirente resta autorizzato a incamerare il credito anche dopo la cessione. Ci obblighiamo a non incassare il credito finché e nella misura in cui l’acquirente adempia i propri obblighi di pagamento nei nostri confronti, non venga chiesta l’apertura di una procedura di insolvenza o simile e non vengano sospesi i pagamenti.

 

(5) Ove la merce venga sottoposta a lavorazione da parte dell’acquirente, tale lavorazione sarà eseguita in nostro nome e per nostro conto in qualità di produttore e acquisteremo la proprietà della nuova merce prodotta; se la lavorazione coinvolge merci di più proprietari o se il valore della nuova merce prodotta è superiore a quello della merce da noi fornita, acquisteremo la comproprietà della nuova merce prodotta in proporzione al valore della merce da noi fornita rispetto alla nuova merce prodotta.

 

(6) Qualora le suddette garanzie dovessero superare i crediti garantiti per oltre il 10%, su richiesta dell’acquirente, saremo obbligati a svincolare le garanzie a nostra discrezione.

 

§ 8 Pretese per vizi

 

(1) Qualsiasi pretesa per vizi presuppone l’adempimento, da parte dell’acquirente, di tutti gli obblighi di controllo e di reclamo previsti.

 

L’acquirente deve controllare se la merce fornita presenta vizi riconoscibili e informarci per iscritto dell’esistenza di siffatti vizi al più tardi entro 15 giorni dal ricevimento della merce; altrimenti la merce è considerata conforme al contratto.

 

L’acquirente deve informarci per iscritto di eventuali vizi occulti entro 8 giorni dal rilevamento degli stessi; altrimenti la merce è considerata conforme al contratto.

 

(2) Non fanno nascere alcuna pretesa per vizi piccole divergenze riguardanti la qualità, il colore, la lunghezza, la larghezza, il peso, l’appretto, ecc., entro i limiti di tolleranza.

 

(3) Le pretese per vizi possono essere fatte valere soltanto entro 12 mesi dal passaggio del rischio.

 

(4) Qualora la merce sia affetta da vizi, l’acquirente ha diritto all’adempimento successivo consistente nell’eliminazione del vizio o nella fornitura di un bene privo di vizi. In caso di fallimento dell’adempimento successivo, l’acquirente è legittimato a ridurre il prezzo d’acquisto o a recedere dal contratto.

 

§ 9 Responsabilità

 

In mancanza di un nostro inadempimento doloso, non rispondiamo nei confronti dell’acquirente per danni arrecati ad altri beni diversi dalla merce difettosa stessa e per danni economici consequenziali, diretti o indiretti.

 

§ 10 Diritto applicabile, foro competente

 

(1) Il contratto è soggetto al diritto italiano (con esclusione della Convenzione di Vienna sulla vendita).

 

(2) Il foro competente per tutte le controversie insorgenti o dipendenti dal presente contratto è il foro di Como.

ELENCO ABBREVIAZIONI FIBRE

LIST OF ABBREVIATIONS FIBRE

LISTE DES ABRéVIATIONS FIBREs

ABKüRZUNGSVERZEI CHNIS FIBRE

 

Numero

Code

Codice

Italiano

Inglese

Francese

Tedesco

1

WO

Lana

Wool

Laine

Wolle

2A

WP

Alpaca

Alpaca

Alpega

Alpaka

2B

WL

Lama

Lama

Lama

Lama

2C

WK

Cammello

Camel

Chameau

Kamel

2D

WS

Kashmir

Cashmere

Chachemire

Kaschmir

2E

WM

Mohair

Mohair

Mohair

Mohair

2F

WA

Angora

Angora

Angora

Angora (-Kanin)

2G

WG

Vigogna

Vicuna

Vigogne

Vikunja

2H

WY

Yack

Yak

Yack

Yak

2J

WU

Guanasco

Guanasco

Guanaco

Guanako

2K

-

Cashgora

Cashgora

Cashgora

Kaschgoraziege

2L

WB

Castoro

Beaver

Castor

Biber

2M

WT

Lontra

Otler

Loutre

Fischotter

3

HA

Pelo/crine

Hair

Poil/crin

Haar

3A

HR

Pelo bovino

Cattle hair

Poil de bovin

Rinderhaar

3B

HZ

Pelo di capra comune

Common goat hair

Poil de chevre

Hausziegenhaar

3C

HS

Crine di cavallo

Horse hair

Crine de cheval

Rosshaar

4

SE

Seta

Silk

Soie

Seide

5

CO

Cotone

Cotton

Coton

Baumwolle

6

KP

Kapck

Kapck

Capoc

Kapok

7

LI

Lino

Flax/Linen

Lin

Flachs bzw Leinen

8

CA

Canapa

True hemp

Chanvre

Hanf

9

JU

Iuta

Jute

Jute

Jute

10

AB

Abaca

Abaca

Abaca

Manila

11

AL

Alfa

Alfa

Alfa

Alfa

12

CC

Cocco

Coir (coconut)

Coco

Kokos

13

GI

Ginestra

Broom

Genét

Ginster

14

RA

Ramie

Ramie

Ramie

Ramie

15

SI

Sisal

Sisal

Sisal

Sisal

16

SN

Sunn

Sunn

Sunn

Sunn

17

HE

Henequen

Henequen

Henequen

Henequen

18

MG

Magusy

Magusy

Maguey

Maguey

19

AC/CA

Acetato

Acetate

Acétate

Acetat

20

AG

Alginica

Alginate

Alginate

Alginat

21

CU/CUP

Cupro

Cupro

Cupro

Cupro

22

MD/CMD

Modal

Model

Modal

Modal

23

PR

Proteica

Protein

Protéinique

Regenerierte Proteinfaser

24

TA/CTA

Triacetato

Triacetate

Triacétate

Triacetat

25

Vl/CV

Viscosa

Viscose

Viscose

Viskose

26

PC/PAN

Acrilica

Acrylic

Acrylique

Polyacryl

27

CL/CLF

Clorofibra

Chlorofibre

Chlorofibre

Polychlorid

Numero

Code

Codice

Italiano

Inglese

Francese

Tedesco

28

FL/FEP/PFTE/PVDF/PTFE

Fluorofibra

Fluorofibre

Fluorofibre

Fluorfaser

29

MA/MOD/MAC

Modacrilica

Modacrylic

Modacrylique

Modacryl

30

PA

Poliammide o Nylon

Polyamide or Nylon

Polyamide/Nylon

Polyamid

31

PAI/PIC/PPTAC/PPTA

Aramide

Aramid

Aramide

Aramid

32

-

Poli-immide

Polyimide

Polyimide

Polyimid

33

CLY

Lyocell

Lyocell

Lyocell

Lyocell

34

-

Polylattide

Polylactide

Polylactide

Polyactid

35

PL/PS

Poliestere

Polyester

Polyester

Polyester

36

PE

Polistilenica

Polyethylene

Polyéthylène

Polyethylen

37

PP

Polipropilenica

Polypropylene

Polypropylène

Polypropylen

38

PB

Poliureica

Polycarbamide

Polycarbamide

Polyharnstoff

39

PU

Poliuretanica

Polyurethane

Polyuréthane

Polyurethan

40

VY/PVAL

Vinilal

Vinyval

Vinylal

Vinylal

41

TV

Trivinicilina

Trivinyl

Trivinyl

Trivinyl

42

EL/ED

Gomma

Elastodiene

Elastodiène

Elastodien

43

EA/ELAS/EL

Elastan

Elastane

Elasthanne

Elasthan

44

GL

Vetro tessile

Glass fibre

Vettetextile

Glassfaser

45

-

Elastomultiestere

Elastomultiester

élastomultiester

Glasfaser

46

-

Elastolefin

Elastolefine

élastoléfine

Elastomultiester

47

-

Melanina

Melamine

mélamine

Elastolefin

48A

ME

Metallo

Metal

Métal

Metall

48B

MTF

Metallica

Metallic

Fibre métallique

Metallisch

48C

MET

Metallizzata

Metallised

Fibre métallise

Metallisiert

48D

AS

Aminato

Asbeston

Amiante

Asbest

48E

PI

Carta tessile

Paper (yarn or fibre)

Papier

Papier

49

-

Polipropilene / Poliammide a due componenti

Polypropylane / Polyamide bicomponent

Bicomposant polypropylène / polyamide

Polypropylen/Polyamid - Bikomponentenfaser

ART. 9 –

§ 5 –

REGL. EU 1007/2011

AF

Altre fibre

Other fibres

Autres fibres

Sonstige Fasern

ART. 8 - REGL. EU 1007/2001

WV

Lana vergine
Lana di tosa

Fleece wool
Virgin wool

Laine viarge
Laine de tonte

Schurwolle

ART. 9 –

§ 3 –

REGL. EU 1007/2011

-

Ordito puro cotone - Tramapuro lino

Pure cotton warp - Pure flax (or linen) weft

Chaine pure
coton-trame pur lin

Kette reine Baumwolle – Schuss reines Leinen

 


Accept Site use cookies